Risposta dei cantoni alle petizioni del «Tour de Climat»

, ,
Antwortschreiben der kantone auf die Tour de Climat-Petitionen

Le petizioni chiedono ai cantoni, che sono i principali azionisti della Banca Nazionale Svizzera, di fare una campagna affinché la BNS smetta di investire nelle energie fossili. Nel frattempo, le prime risposte dei cantoni sono arrivate, altre sono ancora in attesa.

Ad eccezione di Basilea Città, Giura e Ginevra, tutti i cantoni hanno finora respinto la nostra richiesta. Si riferiscono all’indipendenza della BNS. Basilea Città, Giura e Ginevra, invece, ritengono che il Cantone abbia le mani legate. Tuttavia, i governi dei tre cantoni hanno scritto una lettera al Consiglio di amministrazione della BNS che segue la nostra linea, esprimendo il loro favore per un’attività commerciale più rispettosa del clima.

Con il Tour de Climat abbiamo inserito la questione nell’agenda cantonale e abbiamo ricevuto molta attenzione dai media cantonali. Ora dobbiamo continuare ad impegnarci e a fare pressione sui cantoni affinché si assumano le loro responsabilità!

Antwortschreiben der kantone auf die Tour de Climat-Petitionen

Azioni al Credit Suisse e alla Banca Nazionale

Heute morgen fanden gleich zwei Aktionen gleichzeitig statt. Die Credit...

Un dipinto per Swiss Re

All'Assemblea Generale di Swiss Re di oggi, abbiamo attirato l'attenzione...

Leave your comment