La nostra petizione UNBLOCK CUBA ha avuto un seguito il 9 novembre 2020!

,

La Commissione di politica estera del Consiglio nazionale (CPE-CN) ha accolto la nostra petizione con 13 voti contro 11 e l’ha deferita al Parlamento per mezzo di un postulato, che dovrebbe essere trattato in Consiglio nazionale il 9 marzo 2021.

Martedì 10 dicembre 2019, nella giornata internazionale dei diritti umani, dopo ben 2 mesi, abbiamo presentato la nostra petizione con un totale di 2’232 firme (online e su carta) alla Cancelleria federale di Berna. Franco Cavalli, vicepresidente mediCuba-Suisse e Dennis de la Reussille, consigliere nazionale PdA/POP, con i loro discorsi degni di nota, hanno dato alla cerimonia una cornice dignitosa e un peso politico supplementare.

 

Ora speriamo che la maggioranza dei consiglieri nazionali appoggi il postulato dell’CPE-CN. Il postulato chiede al Consiglio Federale: «…di mostrare come intende dare un contributo in vista della nuova amministrazione statunitense, affinché Cuba possa essere liberata dalle catene decennali del blocco economico»

 

Il postulato esplicativo della Commissione afferma, tra le altre cose: «La ragione principale della crescente povertà è il blocco economico unilaterale imposto dagli Stati Uniti per 60 anni, che è stato condannato più volte dall’ONU come illegale secondo il diritto internazionale. È ora che la Svizzera prenda proattivamente ulteriori misure per rispettare le risoluzioni dell’ONU.»

 

Un fattore importante per questo primo grande passo verso il successo – è raro che una petizione presentata dall’esterno raggiunga il parlamento – è certamente la cooperazione in rete tra molte organizzazioni e l’impegno di numerosi/e privati/e. La traduzione trilingue per raggiungere il maggior numero possibile di sostenitori e sostenitrici in tutta la Svizzera e il continuo lavoro di informazione da parte delle organizzazioni partecipanti e attraverso la piattaforma act.campax hanno contribuito a questo successo.

 

E ora procediamo con lo sprint finale .

Questo significa un’intensa attività di lobbying attraverso un ampio lavoro di pubbliche relazioni per far sì che la maggioranza del Consiglio Nazionale passi il postulato al Consiglio Federale il 9 marzo!

 

Organizzazioni svizzere di solidarietà e per i diritti umani – Cuba

Consegna della petizione - Discorso di Franco Cavalli

Lancia la tua campagna

C’è qualcosa che ti sta particolarmente a cuore? Un’ingiustizia alla quale vuoi porre fine? Vorresti rendere il tuo comune, il tuo cantone o l’intera Svizzera un posto migliore? Allora questo è il posto giusto per te!

Rendere la Svizzera migliore e più progressista: Questo è possibile solo con il tuo sostegno.

Grazie alla tua donazione le persone possono continuare a lanciare le proprie campagne su ACT – la piattaforma per petizioni di Campax – e affrontare problemi che devono essere risolti. Campagne mirate fanno pressione sulle persone con la facoltà di decidere, affinché le cose cambino.

Leave your comment