Il nostro messaggio a BlackRock

, ,

Venerdì 16 aprile, insieme a diverse altre organizzazioni per il clima, abbiamo dipinto un occhio gigantesco sul marciapiede della Bahnhofstrasse di Zurigo. Perché? Per ricordare al gestore patrimoniale BlackRock le promesse fatte sul clima.

Il gigante finanziario BlackRock ha partecipazioni in molte delle principali aziende che guidano il cambiamento climatico. Recentemente, si è mostrato “purificato” dalle strategie passate e motivato a usare il suo potere per impegnare le aziende a strategie climatiche efficaci. Le assemblee generali di queste aziende sono dietro l’angolo: ora le parole devono essere seguite dai fatti. Per ricordarlo a BlackRock, venerdì 16 aprile, abbiamo lasciato un messaggio ricco di colori fuori dalla filiale a Zurigo.

Occhio gigantesco dipinto

Sotto la guida del giovane artista Marvin Kangsen, i/le partecipanti hanno dipinto un occhio gigantesco sul marciapiede. Disegnato dall’artista, gli attivisti hanno poi colorato il disegno con dei gessetti. Il risultato è un’opera d’arte di circa 5 x 5 metri davanti all’ufficio della filiale BlackRock di Zurigo.

Non prendiamo soldi da Stato o da aziende.

Fai una donazione per aiutare Campax a continuare la campagna BlackRock e finanziare altre campagne come questa.

Campax all'Assemblea generale della BNS

Con un'azione creativa, Campax e altre organizzazioni questa mattina hanno...

BlackRock: i piccoli passi nella giusta direzione non sono sufficienti

Il CEO Larry Fink annuncia nuove misure, non molto visionarie...

Leave your comment