Da oggi possiamo contribuire a mantenere in funzione i settori dell’economia svizzera che rivestono una grande importanza sistemica. Come complemento al portale federale del lavoro, è stato lanciato oggi il portale www.corona-work.ch, sul quale vengono pubblicati i posti di lavoro di primaria importanza e che devono essere occupati con urgenza. La piattaforma è gratuita, priva di pubblicità e non persegue alcun interesse commerciale.

La pandemia di corona sta portando a sovraccarichi e carenze di manodopera in vari settori, mentre allo stesso tempo molte persone stanno perdendo il lavoro a breve termine. Per alleviare entrambi i problemi e garantire il funzionamento di settori di primaria importanza come la sanità, i servizi di base, l’agricoltura, le istituzioni sociali e la sicurezza, Campax ha lanciato la piattaforma corona-work.ch.

Corona-work.ch si rivolge ai datori e alle datrici di lavoro e ai servizi di primaria importanza e mira ad aiutarli/e garantendo loro il personale necessario. Corona-work non è in concorrenza con altri portali del lavoro, ma risponde a una carenza di manodopera indotta dalla crisi attuale in importanti settori dell’economia. Per questo motivo, su questa dovrebbero essere pubblicati solo annunci di lavoro che sono urgentemente necessari e che contribuiscono all’approvvigionamento e alla sicurezza della popolazione svizzera. Campax si aspetta un peggioramento di tale carenze nel prossimo futuro.

Corona-work.ch pubblica posti di lavoro vacanti su una mappa. Le offerte vengono visualizzate su una carta della Svizzera e possono essere filtrate per settore, esigenze dei/delle collaboratori/trici, data di creazione e altro ancora. Chi cerca lavoro si può informare a colpo d’occhio per quali posti di lavoro nella propria area si cerca urgentemente personale.

Chi c’è dietro?

Campax è un’organizzazione progressista svizzera che conduce campagne su temi importanti del nostro tempo. Campax è indipendente dai partiti politici, è sostenuta dai cittadini e dalle cittadine e si finanzia principalmente tramite singole donazioni. Ulteriori informazioni su www.campax.org.

Contatto: Iared Camponovo, Campax, [email protected], 044 500 76 00