Consegna della petizione: “Dov’è la tradizione umanitaria della Svizzera?

, , ,

Martedì 30 marzo, la petizione “Dov’è la tradizione umanitaria della Svizzera?” è stata consegnata alla Cancelleria federale a Berna, in presenza di medici del MASM, attivisti/e di Campax, consiglieri/e nazionali, Claude Braun di Solidarité sans frontières e altri/e.

Con camice bianco da medico, stetoscopio e una piccola esibizione, il gruppo ha consegnato la petizione a un Ignazio Cassis mascherato, che poi si è trasformato da Consigliere federale distanziato in medico empatico – perché:

“Si rimane medici anche se si diventa consiglieri federali“.

La BNS è il fanalino di coda in Europa per quanto riguarda il clima

Un nuovo rapporto mostra che la Banca nazionale svizzera sta...

Lettera aperta Zurigo

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Invia la lettera aperta direttamente al signor Greco o...

Leave your comment