Comunicato stampa sulla consegna della petizione per lo status di protezione S

,

Consegna della petizione “Status di protezione S per tutti/e i/le rifugiati/e provenienti dall’Ucraina” al Consiglio federale della Confederazione Svizzera, in particolare al Capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP, signora Karin Keller-Sutter.

I firmatari e le firmatarie di questa petizione chiedono lo status di protezione S per TUTTI/E i/le rifugiati/e dall’Ucraina!

Giovedì 2 giugno, Campax e Society Moko hanno la petizione “Status di protezione S per tutti i rifugiati dall’Ucraina!” presso la Cancelleria federale a Berna in presenza di alcuni/e simpatizzanti.

Le persone colpite, che volevamo potessero dire la loro, purtroppo non sono più in Svizzera. Questo è terribile. Per sottolinearlo, abbiamo deciso di stendere dei vestiti vuoti davanti alla Cancelleria federale. Questi rappresentano delle persone che sono fuggite dalla guerra, ma non hanno avuto il permesso di rimanere in Svizzera semplicemente perché non hanno un passaporto ucraino.

Questi casi mostrano la palese disparità di trattamento dei/delle rifugiati/e provenienti dall’Ucraina. Questa discriminazione contraddice la solidarietà di cui la Svizzera si è vantata dall’inizio della guerra in Ucraina. Lo status di protezione S deve essere concesso a TUTTI/E i/le rifugiati/e provenienti dall’Ucraina.

Numero di firme: oltre 5’300

Foto della consegna della petizione: https://flic.kr/s/aHBqjzSzWn

Video della consegna: https://vimeo.com/716414066

Link alla petizione: https://act.campax.org/efforts/all-refugees-are-welcome-de-fr-it

Contatto per i media:
Iared Camponovo, Campax
[email protected]
077 440 84 02

Estensione dello statuto di protezione S - ora!

Il 2 giugno, noi e la Società Moko, alla presenza...

Un essere umano è un essere umano e la guerra è guerra

Campax è commosso dalla solidarietà con i rifugiati ucraini. Tuttavia,...

Leave your comment