Democrazia

In Svizzera, la popolazione può avere voce in capitolo nelle votazioni – e ne siamo orgogliosi/e! La democrazia diretta promuove la partecipazione dei cittadini e delle cittadine al sistema politico e previene l’emergere di un’élite politica che scavalca il popolo. Inoltre, permette alla popolazione civile di difendere i propri diritti, garantendo così i diritti civili di ogni individuo.

Il nostro sistema di governo, che include tutte le forze politiche rilevanti, è anche unico al mondo. Il fatto che tutti i maggiori partiti siano rappresentati nel Consiglio Federale lo rende un po’ fiacco. Dopo tutto, per poter prendere delle decisioni, bisogna trovare dei compromessi tra le diverse posizioni politiche. A lungo termine, tuttavia, questo sistema assicura la stabilità. Nei sistemi di governo in cui solo una parte è al potere, tutto viene scombussolato ogni volta che c’è un cambio di potere. Nel Consiglio Federale, invece, le nuove elezioni di solito non portano quasi nessun cambiamento nella sua composizione. E infine, quello che vale per il formaggio vale anche per la politica: più a lungo qualcosa matura, più diventa buono 😉 – anche se la politica svizzera a volte ha bisogno di una buona dose di pazienza.

Ma anche la democrazia diretta della Svizzera non è impeccabile. In particolare, c’è il pericolo nel nostro sistema che i diritti delle minoranze vengano limitati dalle decisioni della maggioranza. Questo richiede istituzioni forti, come Tribunale Federale, che possano proteggere i diritti delle minoranze. Questo è ciò per cui ci impegnamo. Con le nostre campagne, lottiamo per la conservazione e l’ulteriore sviluppo della democrazia in Svizzera e nel mondo. Ti unisci a noi? Partecipi anche tu?

Attualità

Nei media