Adesivi gratuiti contro il maltrattamento degli animali

Sono già state raccolte più di 12’000 firme per gli animali.La nostra petizione sostiene direttamente la mozione 19.4425 di Matthias Aebischer. Ciò significa, con la Tua firma sostieni direttamente una proposta politica sulla quale verrà sicuramente votato. in Parlamento. Ora dobbiamo far vedere che la società civile non vuole alcuna moda del maltrattamento degli animali..

Ordina qui gli adesivi per sostenere la campagna

Due tentativi simili, uno di Pascale Brudererer (2009) e l’altro di Matthias Aebischer (2015) hanno fallito per un pelo al Consiglio degli Stati, nonostante entrambe le proposte siano state accettate dal Consiglio nazionale. Questa volta abbiamo successo con la nostra richiesta!

Ci sono due ragioni concrete per questo:

 

  1. I tentativi precedenti sono stati respinti con l’argomentazione che un divieto di importazione non sarebbe compatibile con gli obblighi della Svizzera in virtù degli accordi con l’Organizzazione mondiale del commercio (OMC). Tuttavia due pareri giuridici [1] e una tesi [2] dimostrano che tale divieto non viola le linee guida dell’OMC,se il prodotto è contrario alla “morale del Paese”. In questi casi in Svizzera sono già in vigore divieti di importazione di pellicce di cane, di gatto e di foca. È quindi perfettamente possibile far rispettare legalmente tale divieto di importazione.
  2. Perché la nuova composizione del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati dopo l'”onda verde” dello scorso ottobre ci da motivo di speranza. In entrambe le camere ci sono ora più parlamentari che votano in maniera rispettosa dell’ambiente e degli animali. .

L’obiettivo della nostra petizione è quello di attirare l’attenzione ovunque sulle sofferenze degli animali da pelliccia e di dimostrare che i tali prodotti importati sono effettivamente contrari alla morale della popolazione svizzera.. Perché in Svizzera la legge sulla protezione degli animali è talmente forte che qualsiasi pelliccia prodotta commercialmente all’estero – sia che si tratti di pelliccia ottenuta da animali intrappolati o ingabbiati – rientra chiaramente sotto il reato di maltrattamento degli animali.

Ordina dunque i nostri adesivi gratuiti e mostra che la pelliccia sulle strade svizzere appartiene al passato! Desideriamo che tutti conoscano il nostro animaletto “Colby” e che gli adesivi appaiano ovunque.

Clicca qui per ordinare gli adesivi

Più persone firmano la petizione, più gente viene a conoscenza della nostra campagna, maggiori sono le possibilità di vincere questo voto per gli animali.

A proposito, la mozione è stata firmata da un/a rappresentante di ciascuno dei partiti rappresentati in Parlamento. Si tratta quindi di una vera e propria preoccupazione per l’intera popolazione.

 

[1]https://www.tierimrecht.org/de/ueber-uns/publikationen/tir-bucher/schriften-zum-tier-im-recht/band-4-gatt-rechtliche-zulassigkeit-von-importverboten-fur-pelzprodukte/

 

[2]https://www.tierimrecht.org/de/bibliothek/detail/30124/

Leave your comment